Viaggio nella letteratura araba. Secondo ciclo (2016/2017)



Questa pagina è dedicata al secondo ciclo di seminari “Viaggio nella letteratura araba” e raccoglie, per renderli più accessibili, tutti i “documenti” di volta in volta prodotti. L’introduzione al progetto e al precedente ciclo di incontri è reperibile a questo link: Viaggio nella letteratura araba. Il primo ciclo: 2015/2016

 


 Primo incontro. Masr, l’Egitto raccontato dai suoi figli.  [14 ottobre 2016]

Masr: così gli Egiziani chiamano il loro Paese (e anche la loro capitale), per poi aggiungere, quasi in default, la classica espressione umm ed-dunya ( “la madre del mondo”). Molti italiani si compiacciono di toccare la punta delle piramidi con un dito, o di aver fatto scuba-diving nella Sharm de no’antri.

Ecco, quello è l’Egitto, mentre Masr è tutt’altro: è, ad esempio, lo spazio-tempo di romanzieri e novellieri del secondo Novecento in cui si calano il pensiero, la filosofia di vita, i sogni, gli incubi, le frustrazioni e le speranze di un popolo che, nonostante tutto, ha sempre avuto, e finora ha, uno spiccato senso dell’humour e dell’autoironia – sicuramente per sdrammatizzare realtà opprimenti. Da Nasser, passando per Sadat, e poi Mubarak, e grazie al diabolico contributo di Europei e Statunitensi, gli Egiziani hanno vissuto una lunga serie di tragiche disavventure, ma non hanno mai perso il sorriso.

Mahfuz, Idris, Sa’dawi, Ibrahim, al-Aswani, & co. hanno dato voce a tanti aspetti dell’anima di Masr, pagando spesso per il coraggio e l’irrefrenabile voglia di liberare le coscienze, di denunciare corruzione, terrorismo di Stato, e colonialismo post-moderno.
Qualcuno di loro è stato anche profeta della rivoluzione del febbraio 2011.

L’incontro è a cura di Aldo Nicosia

Bibliografia

  • Miramar, Mahfuz, Feltrinelli
  • Palazzo Yacoubian, al-Aswani Feltrinelli
  • La commissione, Ibrahim, Jouvence
  • Il romanzo arabo al cinema, Nicosia, Carocci
  • Taxi, Al Khamissi, Il sirente
  • Diario di un procuratore di campagna, al-Hakim, Nottetempo
  • Le stagioni di Zhat, Ibrahim, Calabuig
  • Blu melanzana, Al-Tahawi, Frassinelli
  • Oltre il paradiso, Mansoura, Piemme
  • Una figlia di Iside, El Saadawi, Frassinelli
  • Firdaus, Storia di una donna egiziana, Giunti